Password dimenticata?


Fai del sito la tua Home Page 

Notizie

29.08.2017

Emergenza Fipronil. Grasselli: veterinari in prima linea sulla prevenzione

Emergenza Fipronil. Grasselli: veterinari in prima linea sulla prevenzione

Analisi del Segretario Nazionale per Sanità 24 - Il Sole 24 Ore

"Il caso delle uova contaminate dimostra quindi che i veterinari delle ASL - nonostante siano stati quasi dimenticati dagli assessorati alla sanità che si sono preoccupati in questi anni di risparmiare soprattutto in prevenzione - restano la principale professionalità che tutela i consumatori dai rischi per la loro salute e che può garantire un allevamento rispettoso del benessere degli animali. 

Tuttavia, se il Paese vuole dare garanzie più elevate non può non accorgersi che abbassare le difese minimizzando i servizi veterinari del territorio significa accettare di rincorrere le emergenze. Il rischio dietro l’angolo è infatti che il caso Fipronil diventi solo uno dei tanti episodi di crisi che sfociano in una emergenza mediatica che dura qualche settimana sulle prime pagine per poi tornare al silenzio più profondo e indifferente sull'argomento “prevenzione sanitaria”, con gli assessori alla sanità che pesso chiudono i loro servizi veterinari regionali perché li ritengono superflui". 
 
Leggi l'articolo integrale
 
Categorie associate a questa notizia:Dalla Segreteria Nazionale | Dicono di noi - Stampa e web | Sicurezza alimentare
Notizie correlate:Veterinari ASL in prima linea per sequestrare le uova contaminate dal FIPRONIL
stampa questa pagina | torna alla home-page